IL CONTROTELAIO ECLISSE PER PORTE – SYNTESIS LINE

IL CONTROTELAIO ECLISSE PER PORTE – SYNTESIS LINE

CONTROTELAIO eclisse SYNTESIS LINE BATTENTE

eclisse

 

Il controtelaio Eclisse Syntesis Line battente sono la soluzione che permette di installare una porta a battente raso muro, prima di qualsiasi elemento di disturbo come gli stipiti e cornici coprifili.

La particolarità di queste porte battente è che possono essere dipinte nella stessa tonalità della parete così da mimetizzarle e nasconderle perfettamente alla vista.

In alternativa i pannelli porta possono essere laccati o decorati con delle particolari finitura oppure stampe che al contrario dell’idea descritta sopra, ne mettono il risalto il rigore fino a farli diventare veri e propri elementi di design.

Per la linea Syntesis Line di controtelai Eclisse battente, sono disponibili diverse tipologie di scelta di apertura : porta a spingere o porta a tirare.

 

I VANTAGGI DI UN TELAIO IN ALLUMINIO : Controtelaio Syntesist Line Eclisse – battente

I vantaggi sono quelli di avere un telaio UNICO sia per la versione in cartongesso che intonaco. E’ fornito di una protezione in plastica per evitare che si sporchi o si graffi in cantiere.

I controtelai per porte  scorrevoli a scomparsa sono considerati dei veri e propri sistemi che permettono al pannello di scorrere e scomparire all’interno della parete, in questo modo avrete più spazio disponibile in casa e avrete risolto il problema dell’ingombro di una normale porta a battente.

controtelaio eclisse

 

 

INFORMAZIONI SULL’AZIENDA

Dal 1989 Eclisse è conosciuta e apprezzata a livello internazionale per aver perfezionato e accessoriato il controtelaio per porte a scomparsa, rendendolo un prodotto a elevato livello di prestazioni in grado di incrementare il comfort e il piacere di vivere in una abitazione.

 

LA PORTA A BATTENTE La porta a battente appartiene a un modello abitativo tradizionale, ma lo spazio che occupa presenta limitazioni evidenti, specie se valutato in base alle esigenze del nostro tempo: aperture ridotte, scarsa luminosità, spazi morti. Tutti problemi che richiedono  alternative straordinarie. L’evoluzione ha portato ad “eclissare” la porta, e ora anziché  ruotarla possiamo farla rientrare  nella parete, mentre per chiuderla basta farla scorrere-

 

 

 

 

 

Tags:
No Comments

Post A Comment