PicMonkey Collage1

Fusital e le maniglie d’autore firmate da Grandi Designer!

Il meglio dell’architettura internazionale concentrato in piccoli dettagli della propria casa.

Se dovete pensare a come creare un nuovo arredamento, è probabile che per prima cosa vi vengano in mente tutti quegli elementi che ‘dominano’ , cioè che saltano subito all’occhio entrando in una stanza, perché occupano più spazio e sono ben visibili.

E magari, come spesso accade, spendete la maggior parte di tempo e risorse nella scelta dei mobili più grandi, anche a discapito di tutti quei piccoli e utili dettagli di cui nessuna casa può fare a meno.

E’ un vero peccato, perché se sottovalutiamo l’importanza delle piccole cose, rischiamo di impoverire anche la presenza di quelle più grandi!

Prendiamo ad esempio la maniglia.

A meno che in casa, o nel vostro ufficio ecc, non abbiate esclusivamente delle porte scorrevoli, credo che non possiate proprio fare a meno di quest’oggetto. E il fatto che una così piccola parte d’arredamento sia indispensabile in qualsiasi ambiente interno, impone che sia pensata e progettata ad hoc, per avere così un oggetto finale che sia di qualità, funzionale e possibilmente bello da vedere.

E’ quello a cui ha pensato Valli & Valli, che dal 1934  affina una ricerca continua nella progettazione e nella produzione di maniglie per porte e finestre, ed è tutt’ora leader mondiale nel settore, nonchè riferimento per altri brand.

Nasce quindi da una lunga tradizione il marchio Fusital: padrino della prima idea in assoluto di concepire la maniglia non solo come complemento d’arredo, ma anche e soprattutto come piccola scultura d’autore.

PicMonkey Collage1

Dagli anni settanta i più importanti architetti e designer di fama internazionale collaborano con Fusital per mettere la firma alla loro personale ‘maniglia d’autore’: da Renzo Mongiardino a Cini Boeri, da Frank O. Gehry a Zaha Hadid e molti altri.

 

Un nuovo modo di pensare la maniglia, quindi, non più ‘semplice’ oggetto da attaccare alle porte per renderle funzionali, ma dettaglio d’arredamento con vita propria, ed anzi, piccolo frammento di architettura mondiale da tenere in casa propria.

 

Su  www.tuttoferramenta.it  troverete l’intera gamma di maniglie della linea Fusital, ma qui ci soffermeremo su quelle un po’ insolite ed estrose, che si discostano più di altre dalla ‘solita idea di maniglia’ per finitura e forma.

 

arrowheads

Ecco la maniglia Fusital serie H 354 FOG Duemilaquattro, opera di Frank O. Gehry: architetto canadese noto per il suo approccio scultoreo e decostruttivista durante la progettazione.

Il tocco inconfondibile di Gehry si fiuta anche nella maniglia H 354, qui sopra nella finitura Oro lucido: il design è fluido, continuo, e conferisce anatomicità alla maniglia. Le linee sono continue e bizzarre: lasciano elegantemente spazio all’immaginazione.

La maniglia FOG Duemilaquattro della linea Fusital sembra proprio essere una parte delle più famose opere del suo autore Frank O. Gehry.

Schermata 2015-04-15 alle 10.04.51

Parliamo ancora di maniglie con finiture in oro, e questa volta avremo a che fare con una forma sempre artistica, ma più articolata:

mongiardino

Si tratta della maniglia H 332, opera di Renzo Mongiardino (1916 – 1998), architetto noto per essere stato capace di creare uno stile totalmente nuovo trasformando stanze anonime in ambienti spettacolari.

La maniglia H 332 è l’icona dello stile e del pensiero di Mongiardino: ogni sua opera era frutto di una ricerca psicologica su come creare atmosfere meravigliose in cui le persone potessero vivere al meglio.

mongiardino 2

Mettiamo ora da parte le maniglie dorate per tornare alla sempre amata finitura in Cromo, ma in una forma molto più audace di quelle usate di solito, frutto del genio creativo di una donna conosciuta in tutto il mondo: Zaha Hadid.

zaha hadid

Una forma in apparenza decisa e spezzata, al tatto morbida e continua; design geometrico ed essenziale che non ha bisogno di colore per parlare.

Zaha Hadid , con la maniglia H 356, regala a Fusital un modo per far ammirare in scala ridotta l’originalità della sua architettura.

Schermata 2015-04-15 alle 11.23.50

Abbiamo visto solo un assaggio della varietà offerta dalla linea di maniglie d’autore Fusital,( vi ricordo che potrete trovare le rimanenti su tuttoferramenta, nella categoria di maniglie per porte e finestre), ma ci è bastato per immaginare quanto dei dettagli ‘ricchi’ e curati possano non solo trovare un senso proprio, ma anche riempire un ambiente.

E voi che importanza date ai dettagli?

Ti è piaciuto l'articolo? lasciaci un commento :)